Passa ai contenuti principali

Post

Manuel Agnelli: una cover dei Beatles ai David di Donatello

Una toccante versione live di “Across the Universe” dei Beatles. E’ quella eseguita da Manuel Agnelli e da Rodrigo D'Erasmo degli Afterhours nel corso della cerimonia di consegna dei David di Donatello 2017. Una cover acustica per chitarra e violino, sulle note dalla quale sono stati ricordati alcuni dei grandi personaggi di alcune grandi personalità del mondo del cinema e dello spettacolo recentemente scomparsi come Dario Fo, Anna Marchesini, Tomas Milian Lino Toffolo Bud Spencer, Josciua Algeri e il compositore e direttore d'orchestra Alessandro Alessandroni (scomparso domenica 26 marzo). Gli Afterhours non hanno mai fatto mistero della loro passione per la musica dei Beatles: nel loro secondo album era presente una cover di “Hey Bulldog!” nel 2003 avevano già registrato una cover di “Across The Universe” insieme ai Verdena e nelle loro setlist è comparsa in alcune occasioni “A day in the life”. Più recentemente invece, invitato da Paolo Bonolis alla trasmissione “Music!”…
Post recenti

Una cover di Kate Bush per i Just Us

Una nuova veste per “Cloudbusting” uno dei brani migliori del repertorio di Kate Bush. A realizzare la cover sono stati i Just Us, duo formato da Steven Lee e Carl Kennedy, che ha trascorso gli ultimi anni in tour esibendosi nei club più caldi e fighi club attraverso le residenze ad Ibiza, Bangkok, San Paolo, Sydney, Las Vegas e New York. Steven Lee è di New York e da ragazzino è entrato nella leggendaria Strictly Rhythm sia come impiegato che artista. Carl Kennedy, originario di Birmingham vive ora a New York, ed è stato anche il co –ideatore dei famosi GBH (Great British House) party. I due si sono affermati nella scena elettronica attraverso svariate produzioni: dalla hit ‘Shake It (Move A Little Closer)’ di Steven Lee con il suo alias Lee-Cabrera che ha raggiunto la top 10 dei singoli in UK e diverse vette di altre classifiche internazionali, a ‘The Love You Bring Me’di Carl Kennedy pubblicata sulla Stealth , la storica label della leggenda dell’house Roger Sanchez , fino al …

Zara Larsson canta "All Night" di Beyoncé

Ospite della trasmissione BBC Live Lounge, la cantante svedese Zara Larsson ha reso omaggio a Beyonce con una cover di "All Night". La versione originale del brano è contenuta nell'album "Lemonade" uscito nel 2016 ed è stato il sesto singolo estratto dal disco. Davvero lunga la lista degli autori, visto che la canzone risulta firmata da Thomas Wesley Pentz, Henry "King Henry" Allen, Timothy Thomas, Theron Thomas, Ilsey Juber, Akil King, Aman Tekleab, Jaramye Daniel, André Benjamin, Patrick Brown, Antwan Patton oltre che dalla stessa Beyoncé.
La versione cantata dalla Larsson - diventata famosa per le collaborazioni con David Guetta e Tinie Tempah - ha poco dell'intensità che caratterizza la versione originale.
La Larson non ha mai fatto mistero della sua passione per la cantante americana ed in rete sono presenti numerose sue interpretazioni di brani del repertorio di Beyonce.

Craig Campbell canta una cover di Faith Hill

La stella del country americano Craig Campbell - famoso soprattutto in patria per le hit "Family man" e "Keep Them Kisses Comin' " ha da qualeche tempo lanciato sul suo canale YouTube una curiosa iniziativa. Si tratta del "Women Cover Wednesdays" ossia il "Mercoledì delle cover al femminile" nel corso del quale il cantante si diverte a riprendere in versione "maschile canzoni rese celebri dalle colleghe cantanti.
Dopo Maren Morris e Adele questa settimana è stato il turno di Faith Hill, vera superstar della scena country a stelle e strisce, alla quale Campbell ha reso omaggio con la cover di "It Matters to Me".
La verione originale - poco nota al pubblico italiano - risale al 1995 e dava il titolo al secondo album della cantante e ragiunse la numero uno nella classifica country di Billboard.

Andre 3000: una cover dei Beatles per il Record Store Day

Anche Andre 3000 partecipa al Record Store Day 2017, la giornata internazionale che celebra i negozi indipendenti di musica con pubblicazioni esclusive e che quest'anno si terrà il prossimo 22 aprile. Il rapper di Atlanta ha scelto di aderire all'iniziativa pubblicando uno speciale vinile 7" contenente la cover di "All Together Now" dei Beatles. Andre 3000 aveva realizzato il brano nel 2010 per una pubblicità della Nike con protagonista Kobe Bryant, ma non era mai stato pubblicato ufficialmente. Il 45 giri sarà stampato in edizione limitata (5 mila copie) e conterrà sulla facciata B la versione strumentale della canzone.
La versione originale di "All Together Now" fu pubblicata dai Beatles nel gennaio del 1969 nell'album Yellow Submarine, colonna sonora dell'omonimo film a cartoni animati. La canzone è stata scritta da Paul (che curò anche la produzione del brano al posto di George Martin) ma John contribuì al middle eight. Il brano fu presto …

Green Day: la cover live di Johnny B.Goode

Anche i Green Day hanno voluto rendere omaggio a Chuck Berry, il leggendario musicista americano scomparso per cause naturali all'età di 90 anni sabato scorso. Lo hanno fatto nel corso del loro tenuto a London, cittadina dell'Ontario lo scorso 19 marzo, presso il Budweiser Gardens. La scelta è caduta . con a dire il vero poca originalità - sulla più celebre delle canzoni del chitarrista ossia Johnny B. Goode.
Berry scrisse il brano nel 1955 ma lo pubblicò solo nel 1958.
Nonostante si tratti di uno dei classici della storia del rock. il singolo non raggiunse all'epocai la numero uno in nessuna classifica importante. Ma nel 2008 la rivista Rolling Stone la piazzò in vetta alla sua classifica delle migliori "guitar songs" di tutti i tempi.
Lunghissima la lista degli artisti che hanno inciso una loro versione del brano: dai Beatles ai Beach Boys, da Peter Tosh a Jimi Hedrix, dai Sex Pistols a Elton John.
La versione dei Green Day non aggiunge nulla ma è un omaggio …

A Genova Tenco Canta Ancora

Cristiano De Andrè, Alberto Fortis, Vittorio De Scalzi, Davide Van De Sfroos, Michele Maisano, Francesco Baccini, Ricky Gianco, Gianfranco Reverberi e Mauro Ermanno Giovanardi.
Sono gli artisti che- parteciperanno a " Tenco canta ancora” grande evento in programma stasera -lunedì 20 marzo - alle 21 alla Sala Chiamata del Porto, a due passi dalla Lanterna.
L’evento, pensato e condotto da Ezio Guaitamacchi, è a ingresso libero ed è stato organizzato dall’Autorità Portuale di Genova e Savona e dalla Culmv, Compagnia Unica Lavoratori Merci Varie. Un appuntamento per omaggiare il cantautore, nato in Piemonte e adottato da Genova, proprio a cinquant’anni dalla sua scomparsa avvenuta il 27 gennaio del 1967 durante una tragica edizione del Festival di Sanremo. Ma anche un modo per "festeggiare" il compleanno del cantautore che era nato a Cassine in provincia di Alessandria il 21 marzo del 1938