Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Victoria Silvstedt: la cover di Saturday Night

La bella modella e attrice svedese Victoria Silvstedt tenta il rilancio della propria carriera musicale e lo fa con la cover di Saturday Night, barno che nel 1994 fece la fortuna della cantante danese Whigfield. Il singolo raggiunse quell'anno la vetta della classifica inglese, di quella italiana e di quella tedesca ed è attualmente al 65esimo posto della classifica dei singoli più venduti nella storia della discografia inglese.La cover è accompagnata da un video ovviamente molto sexy, nel quale la coniglietta da il meglio di se. Victoria Silvstedt aveva già tentato la carriera musicale nel 1999 con l'album "Girl on The Run" che però neo era andato oltre alla 23esima posizione nella classifica del suo paese.
La cover di Saturday Night non è di quelle indimenticabili ma a dire il vero non lo era neppure la versione originale...

Per i lettori del NME è dei Muse la miglior cover di sempre

Più di 15 mila lerttori del New Musical Express hanno partecipato al sondaggio on line lanciato sul sito della celebre rivista inglese e hanno votato la migliore e la peggiore cover di tutti i tempi. le sorprese non sono mancate.
I Muse sono risultati i vincitori battendo a sorpresa mostri sacri come i Beatles e Jimi Hendrix. La loro versione di Feeling Good di Nina Simone è stata votata "miglior cover della storia". La band di Devon aveva pubblicato il brano nel 2001 nell'album Origin of Symmetry.
Meno sorprendentte la vittoria di Britney Spears nella categoria "peggior cover" anche se - ad onor del vero- non è mancata la battaglia con altri remake decisamente poco riusciti. Il poco invidiabile primato è andato alla cover di "I love Rock 'n Roll".
Il sondaggio è stato coomissionato dalla Seat in occasione del lancio di un nuovo programma musicale trasmesso dal canale televisivo Channel 4.
Queste le classicfiche complete:

Miglior cover
1. Muse - &…

Nomadi: il nuovo singolo è una cover di Zucchero

Arriva in radio da Venerdì 1 ottobre il nuovo singolo dei Nomadi e si tratta della cover del brano di Zucchero "Hey man". La versione originale della canzone era contenuta nell'album Blue's del 1987, disco che ha venduto oltre 7 milioni di copie nel mondo.
Il brano farà parte del nuovo album della band "RACCONTIRACCOLTI”  che sarà pubblicato il prossimo 26 ottobre su etichetta Warner e conterrà 12 cover di grandi cantautori italiani riarrangiati e reinterpretati dai Nomadi.
In più di 40 anni di carriera e in 40 dischi è la prima volta che i Nomadi si cimentano in canzoni e artisti così diversi tra loro.
La band di Beppe Carletti ha già annunciato tre date dal vivo per presentare le canzoni del nuovo album:
16 Novembre Firenze
18 Novembre Roma
20 Novembre Milano.


.

X factor 4 le canzoni della quarta puntata

Quarta puntata di X Factor 4 stasera su Rai 2 che vedrà l'eliminazione di uno dei concorrenti. Grande curiosità per l'esibizione di Nevruz chiamato dal suo tutor Elio ad interpretare il brano di Luis Miguel "Noi Ragazzi Di Oggi". Il brano, scritto da Toto Cutugno, era stato presentato nel 1985 al Festival di Sanremo e aveva reso l'allora giovanissimo cantante messicano una star anche nel nostro paese.
Questo l'elenco completo dei brani che verranno cantati

- 16-24 RAGAZZI: Ruggero con Per te di Jovanotti, Stefano con Lady Marmelade delle Labelle, Davide con Novembre di Giusy Ferreri;
- 16-24 RAGAZZE: Dorina con The Best di Tina Turner;
- 25+: Manuela con Bring me to life degli Evanescence, Nevruz con Noi, ragazzi di oggi di Luis Miguel, Nathalie con Pazza idea di Patty Pravo, Cassandra con You can't hurry love delle Supremes;
- GRUPPI VOCALI: Effetto Doppler con E la pioggia che va dei Rokes, Kymera con Breathe di Midge Ure.

Phil Collins alla numero uno in UK con l'album di cover

Phil Collins ritorna in vetta alla classifica inglese e lo fa con il suo nuovo album "Going back" disco interamente composto da cover prese dal repertorio Motown degli anni 60. All'ex batterista dei Genesis non vedeva la vetta della classifica dal lontano 1998 quando a raggiungere la numero uno fu la raccolta dei suoi successi "...Hits". E' vero però che negli ultimi dodici anni Collins ha inciso solo un'altro album di studio, il dimenticabile Testify nel 2002.
Nonostante le critiche non del tutto favorevoli, l'album nuovo ha debuttato la scorsa settimana alla numero quattro della charts ufficiale e questa settimana ha conquistato a sorpresa la prima posizione.
L'album ha raggiunto la numero uno anche in Olanda ed è alla numero due nella classifica europea.
In America invece l'album non è stato ancora pubblicato.
Da segnalare, sempre nella classifica inglese, il debutto alla numero 15 di un altro album interamente composto da cover: si tratt…

Sign Your Name: il nuovo singolo di Sheryl Crow

E' la bella cover di "Sign Your Name" il secondo singolo estratto dal nuovo album di Sheryl Crow. La versione originale del brano era stata scritta e portata al successo nel 1987 da Terence Trent D'Arby e raggiunse la posizione numero 2 delle classifiche UK, la numero 4 di quelle USA mentre in Italia si dovette accontentare della  posizione numero 25, nonostante un grande successo radiofonico. Il brano era incluso nel fortunato disco d'esordio del cantante inglese ed è stato negli anni già ripreso da Michael Bolton e dai Flying Pickett.
La versione di Sheryl Crow colpisce per l'originale arrangiamento e per i cori realizzati da Justin Timberlake (che però curiosamente non compare nel video ufficiale). Il brano è stato eseguito dalla cantante in versione live nel corso dell sua recente apparizione al Dave Letterman Show.
La regia del video è stata curata da Wayne Isham, esperto regista americano che negli ultimi tempi ha diretto - tra gli altri - i video dei  …

Santana: la tracklist completa del nuovo album

Si intitola "Guitar Heaven: The Greatest Guitar Classics of All Time" il nuovo album di Carlos Santana ed è - come già annunciato - interamente composto da cover version di grandi classici della storia della musica rock.
Oltre ai brani giù annunciati in precedenza, i fan del chitarrista messicano è potranno trovare due cover extra che saranno contenute solo nella versione deluxe dell'album. Si tratta della cover di Fortunate Son dei Creedence Clearwater Revival (con ospite Scott Stapp ex leader dei Creed) e di Under The Bridge dei Red Hot Chili Peppers, nella quale Santana duetta con Andy Vargas.
La versione deluxe del Cd è accompagnata da un DVD che contiene le immagini del "dietro le quinte" della realizzazione del disco nel quale il leggendario chitarrista ha chiamato a raccolta molti amici importanti come Nas, India Arie, Ray Manzarek e molti altri.
L'album, prodotto da Clive Davis, verrà ricordato come il disco più "rock" nella carriera di San…

X Factor 4: le cover della terza puntata

Sono state assegnate le canzoni per la terza puntata del programma X Factor che andrà in onda martedì 21 settembre alle ore21:00 su Rai Due.
Non mancano alcune sorprese come la scelta di un brano dei Nirvana, e il classico di Ruggeri "Polvere" che suona già come una autolelebrazione per il neo giudice della trasmissione.
Questo l'eleco delle 10 canzoni scelte

16-24 Ragazzi

Giudice : Mara Maionchi Vocal Coach: Rossana Casale

Ruggero - Tu vuò fà l'americano (Renato Carosone)
Stefano - Buonanotte fiorellino (Francesco De Gregori)
Davide -Feel the earth move (Carole King)


16-24 Ragazze

Giudice: Anna Tatangelo Vocal Coach: Adriano Pennino

Dorina - Un ‘emozione da poco (Anna Oxa)

25+

Giudice: Elio Vocal Coach: Alberto Tafuri

Manuela - I never fall in love again (Burt Bacharach)
Nevruz -Lithium (Nirvana)
Nathalie - Piccolo uomo (Mia Martini


Gruppi Vocali

Giudice: Elio Vocal Coach: Alberto Tafuri

Effetto Doppler - Don't stop me now (Queen)
Kymera -Polvere (Enrico Ruggeri)
Borghi Bros -…

Gina Star: la cover dei Queen che ha conquistato Ibiza

Si intitola “I Want It Now”  ed è  il disco ha spopolato in tutti i locali di Ibiza durante le vacanze estive edo ora si potrebbe divenmtare una delle rivelazioni dell’estate 2010.
Si tratta della cover del brano I Want It All che i Queen portarono al successo nelo 1989 pubblicandolo come singolo e all'interno dell'album "The Miracle". In realtà non si tratta di una vera e propria "cover version" . Gina Star - dj e produttrice americana che vive a Londra  - ha infatti utilizzato solo il ritornello del brano che è stato ricantato da Joseph Lee Jackson , leader dei Mercury, una delle più apprezzate tribute band inglesi dei Queen.
David Guetta, DONS, Mark Knight, Judge Jules, e Robbie Rivera stanno suonando la canzone nei loro djset in giro per il mondo.
I fan dei Freddy Mercury sono autorizzati a storcere un po'il naso...
Il brano è distribuito in Italia dalla Time Records.

www.myspace.com/djginastar

For You 2: tributo italiano a Bruce Springsteen

L'etichetta Route 61 pubblica in questi giorni un nuovo interessante tributo italiano alla musica di Bruce Springsteen. Si tratta di doppio CD contenente 25 canzoni intitolato FOR YOU 2 - TRIBUTE TO BRUCE SPRINGSTEEN, pubblicato a 15 anni di distanza dal primo. Anche questo secondo volume è  prodotto da  Ermanno Labianca., grande cultore del Boss.
Al progetto hanno partecipato fra gli altri anche Riccardo Maffoni, Modena City Ramblers, Andrea Parodi, Lowlands, Cheap Wine, Daniele Groff, Brando, Massimiliano La Rocca.
Hanno preso parte alle registrazioni anche alcuni nomi importanti come l'ex Green On Red Chris Cacavas, Marino Severini dei Gang e Cesare Basile. Sul sito ufficiale è ancora possibile inviare le proprie cover del Boss, magari per poter prendere parte al terzo capitolo del tributo.
TRACKLIST:
CD 1
Riccardo Maffoni - “It's hard to be a saint in the city”
Brando - “Johnny bye bye”
Massimiliano Larocca - “Iceman”
Modena City Ramblers - “The ghost of Tom Joad”
Tenca/S…

Niente cover di Perfect Day per Susan Boyle

Curioso inconveniente per Susan Boyle, cantante rivelazione della trasmissione televisiva Britain's Got Talent nello scorso anno.
Secondo quanto riportato dal sito di gossip americano TMZ, la cantante scozzese non ha ottenuto da Lou Reed il permesso di eseguire una cover della sua Perfect Day per la trasmissione America's Got Talent. La Boyle aveva scelto personalmente il classico di Lou Reed per la sua partecipazione alla trasmissione ma, all'ultimo istante, quando sembra era già giunta davanti alle telecamere dello studi di Los Angeles,  è stata informata che l'ex Velvet non aveva concesso l'autorizzazione in quanto "non un suo fan".
Secondo il sito TMZ (specializzato in gossip e non sempre attendibile) la cantante scozzese sarebbe scoppiata in lacrime e si sarebbe rifiutata di interpretare un altro brano, facendosi accompagnare all'aeroporto di L.A. dove avrebbe preso il primo volo per Londra.
La Boyle ha ottenuto il successo grazie alla cover di I…

I Maroon 5 rendono omaggio a Alicia Keys

Ci sarà anche una cover di "If I ain't got you" di Alicia Keys nel nuovo album dei Maroon 5 in uscita il prossimo 21 Settembre. In realtà il brano sarà inserito solo nella versione deluxe del cd e nella edizione digitale disponibile su iTunes e non è del tutto iniedita per i fan della band americana. Già da qualche tempo infatti Adam Levine e compagni sono soliti proporre il brano dal vivo e alcuni video girano già da tempo su Youtube. Proprio prima della performance il leadsinger della band esprime il suo apprezzamento nei confronti del brano che - secondo Adam - è a tutti gli effetti uno dei classici usciti negli ultimi anni.
Il cantante dei Maroon 5 non ha mai nascosto il suo apprezzamento Alicia Keys. I due avevano già duettato nel 2005 sulle note della cover di Wild Horses degli Stones contenuta nel disco MTV Unplugged e molti giornali di gossip americani avevano parlato di una intesa non solo "professionale".
Hands All Over è il terzo album in studio dei …

Ad Alassio tributo a George Gershwin e a Stevie Wonder

Sarà una serata tributo alla musica di Stevie Wonder e George Gershwin a chiudere l'edizione di quest'anno della rassegna Alassio Jazz. Dopo il grande successo ottenuto dalla serata d'esordio dedicata a Carmen Mc Rae, giovedì 9 settembre la quinta edizione della rassegna si chiude con il concerto della cantante Lara Iacovini che, insieme a Riccardo Fioravanti, Andrea Dulbecco e Francesco D'Auria sarà protagonista del progetto "S Wonderful", ispirato a Stevie Wonder e George Gershwin. Cresciuta in una famiglia di appassionati jazzisti, Lara Iacovini ha studiato canto lirico, pianoforte classico e ha seguito numerosi stage d'improvvisazione vocale con alcune tra le più famose cantanti del panorama italiano e internazionale.
Il concerto - in programma in piazza Partigiani - sarà ad ingresso gratuito con inizio alle 21 e 30.

Anche i White Stripes nell'album tributo a Loretta Lynn

Ci saranno anche i White Stripes nell'atteso album tributo alla leggendaria cantante country Loretta Lynn per celebrare i suoi 50 anni di carriera. Come annunciato sul sito ufficiale della cantante il disco - che si intitolerà Coal Miner’s Daughter: A Tribute to Loretta Lynn verrà pubblicato il prossimo 9 di Novembre e si preannuncia come uno dei progetti più interessanti della stagione e come uno dei tributi più originali degli ultimi anni. Anche perché gli artisti che parteciperanno sono stati in scelti in prima persona dalla stessa Lynn. Tra tutti spicca il nome dei White Stripes che già in passato hanno reso omaggio in concerto alla cantautrice americana eseguendo la cover di "Rated X". Inoltre Jack White ha prodotto il disco della Lynn del 2004 Van Lear Rose.
La lista degli artisti che prenderanno parte al progetto comprende, oltre ad alcuni personaggi della scena country americana poco noti al pubblico italiano, anche i nomi di Sheryl Crow, Steve Earle, Faith Hill, …

Un album di cover per Crosby Stills & Nash

Anche il leggendario trio Crosby Stills & Nash sarebbe al lavoro ad un album di cover. Secondo alcune indiscrezioni circolate negli ultimi giorni il disco dovrebbe contenere grandi classici del rock che la band sta già eseguendo dal vivo nel corso della tournee che è partita nel mese di maggio. Tra i brani incisi ci sarebbero "Ruby Tuesday" dei Rolling Stones, "Norwegian Wood" dei Beatles, "Midnight Rider" degli Allman Brothers, "Girl From the North Country" di Bob Dylan e Johnny Cash, e ancora "Lives in the Balance" di Jackson Browne, "Uncle John's Band" dei Grateful Dead e "You Can Close Your Eyes" di James Taylor. Il disco sarà prodotto da Rick Rubin, produttore che con le cover ha dimostrato di saperci decisamente fare; fu lui infatti a produrre gli album capolavoro di Johny Cash della serie American Recordings.
Le registrazioni dell'album sembra però stiano procedendo a rilento e il disco non sarà pr…

Una cover di Paul Simon per il cantante dei Vampire Weekend

I Vampire Weekend sono certamente una delle più interessanti tra le nuove band della scena indie americana. ora il cantante del gruppo Ezra Koenig si prepara al suo debutto da solista con una cover decisamente sorprendente. Si tratta della versione di un brano di Paul Simon del 1972 intitolato "Papa Hobo" e contenuto nel secondo album da solista del cantautore americano.
Secondo alcune indiscrezioni alle session di registrazioni del brano avrebbe partecipato anche il leggendario musicista e produttore Van Dyke Parks.
La canzone sarà inclusa nella colonna sonora del lungometraggio indipendente "Ceremony" che sarà diretto da Max Winkler (figlio del famoso "Fonzie" Henry Winkler) e vedrà come protagonista Uma Thurman. La pellicola sarà presentata nei prossimi giorni al Toronto International Film Festival e nella soundtrack saranno presenti anche brani di artisti come Ringo Starr, The Animals e Pete Townshend.

'Hallo Frank', tributo ligure a Frank Sinatra

Venerdi 3 e sabato 4 settembre è in programma a Lumarzo in provincia di Genova la terza edizione di Hallo Frank, un omaggio degli artisti liguri a Frank Sinatra. La scelta del paese genovese non è casuale visto che Natalina Garaventa, madre di Frank, era originaria di Rossi di Lumarzo e il grande The Voice mantenne negli anni uno stretto rapporto con la città di Genova.
Sul palco della piscina di Lumarzo,quest'anno si esibiranno Francesco Baccini, Giua, Fabrizio Casalino, Federico Sirianni, Andrea Bonanno, il Luca falomi Trio e the Vanguard Voices. Sabato è in programma la visita della frazione di Rossi seguita dallo spettacolo itinerante Eimu saen comme bisce (eravamo sani come bisce). L’associazione culturale “L’incantevole Aprile” presenterà uno spettacolo sull’emigrazione.
E mentre negli Stati Uniti ora si vende anche un pesto alla genovese chiamato "Frank", dal sindaco di Lumarzo Guido Guelfo lancia un appello al regista americano Martin Scorsese, che sta realizzand…

Nouvelle Vague: a settembre tre date in Italia

Con le loro cover in stile bossa nova dei classici della new wave e del punk hanno conquistato il pubblico di mezzo mondo. Sono i Nouvelle Vague band francese fondata da Marc Collin e Olivier Libaux. Ora il gruppo si prepara a sbarcare in Italia con tre concerti per presentare i brani contenuti nei tre album pubblicati nella loro carriera. Album esclusivamente composti di cover version di brani di culto del passato presi dal miglior repertorio di Joy Division, Clash, XTC, Cure, PIL e molti altri
Il loro ultimo album "3" pubblicato nel 2009 su etichetta Pias/Self, rappresenta una piccola svolta nella carriera della band con nuovi arrangiamenti che si ispirano al country americano e al bluegrass.
Le tre date saranno:
9 settembre 2010 - Roma – Alpheus
info www.martelive.it
16 settembre 2010 – Catania – Mercati Generali
info www.mercatigenerali.org
17 settembre 2010 – Bologna - Estragon info www.estragon.it

Biglietti su Ticketone